Europei Under 21: l’Italia vince e si conferma tra le favorite

europei under21

L’Italia Under 21 di Gigi Di Biagio parte forte agli Europei di Polonia confermando i pronostici della vigilia

Gli azzurrini, assieme ad altre big come Spagna, Germania e Inghilterra, rimangono i favoriti per la vittoria finale. Ieri sera la Danimarca si è rivelata un avversario assai ostico, soprattutto nel primo tempo, ma nella ripresa l’Italia ha pigiato sull’acceleratore, confermando che la qualità di cui dispone il ct Gigi Di Biagio, ha solo la necessità di essere espressa.

I danesi si sono confermati, come da tradizione, una squadra assai fisica, soprattutto sulla linea mediana. Nel primo tempo, Gagliardini e soci sono andati a sbattere contro un muro e hanno sbagliato anche tanto tecnicamente. Nella ripresa, però, sono saliti in cattedra i vari Pellegrini – autore di un gol in rovesciata da cineteca – e Federico Bernardeschi, le cui giocate di qualità sono un vero toccasana per il gioco offensivo degli azzurri. Nel finale di gara, ottimo l’apporto del subentrato Chiesa, che ha dato vivacità ed è pure andato pericolosamente a conclusione in due occasioni, e di Petagna. L’attaccante dell’Atalanta, lento e macchinoso nei primi 45 minuti di gioco, è parso curiosamente più libero di testa e gambe nel finale di match. La sua rete, quella del definitivo 2-0, è la conclusione di una gara votata al sacrificio ed al “lavoro sporco”, come piace tanto al commissario tecnico Di Biagio.

Oggi, intanto, sono in programma le gare del secondo turno del Gruppo A, sulle quali si può scommettere approfittando del bet365 bonus disponibile per tutti i nuovi iscritti. La Slovacchia, che all’esordio ha battuto a sorpresa i padroni di casa della Polonia, se la dovrà vedere con l’Inghilterra, che a sua volte nel primo match non è riuscita ad avere la meglio della Svezia (0-0 il risultato finale). Si tratta già di sfide importantissime per l’accesso alla fase ad eliminazione diretta, considerato che alle semifinali che prenderanno il via il prossimo martedì 27 giugno, accederanno le tre vincitrici dei rispettivi gironi e la migliore seconda. La finale è in programma venerdì 30 giugno.

Considerati i risultati fin qui conseguiti, nel Gruppo B sarà una lotta tutta iberica tra Spagna e Portogallo, entrambe vittoriose all’esordio rispettivamente contro Macedonia e Serbia, ma le ‘Furie Rosse’ partono con i favori del pronostico. Nel Gruppo C, l’Italia se la vedrà sostanzialmente con la Germania, ma sarà importantissimo intanto vincere la seconda gara contro la Repubblica Ceca in programma il 21 giugno prossimo. Il Gruppo A, invece, è quello sostanzialmente più equilibrato, con l’Inghilterra favorita della vigilia che si trova a dover rimontare una sorprendente Slovacchia.

Insomma, i contenuti sportivi e agonistici non mancano, del resto, mai come in questo Europeo Under 21 vi sono stati così tanti calciatori che ormai da tempo sono protagonisti con i rispettivi club. La stessa Italia, che solitamente si presentava con formazioni composte prevalentemente da calciatori di Serie B o Lega Pro, quest’anno può contare su elementi titolarissimi in Serie A e per giunta al centro di veri e propri duelli di mercato a livello internazionale. Basta solo pensare alle quotazioni di calciatori del calibro di Donnarumma, Berardi, Bernardeschi e Conti